Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Bigoli-piccolo-ok.jpgE’ un primo piatto della tradizione veneta, tra gli ingredienti troviamo una pasta speciale, i bigoli, una sorta di rustici e spessi spaghetti trafilati al bronzo.

Il tutto è impreziosito da una salsa preparata con saporite cipolle bianche di Chioggia, acciughe e olio extravergine d’oliva.


Questo speciale tipo di pasta si può trovare in vendita nei supermercati più forniti.


Tuttavia, per gustare appieno tutto il sapore della tradizione potete cimentarvi nella preparazione casalinga dei bigoli.


Per ricalcare fedelmente la ricetta tipica veneta dovete procurarvi il bigolaro, un caratteristico torchio per trafilare la pasta. In alternativa potete usare un tritacarne a manovella privato del coltello a croce, oppure uno schiacciapatate, l'importante è che questi attrezzi abbiano dei fori abbastanza grandi, al fine di trasformare agevolmente l'impasto nei classici e spessi spaghetti di circa 3 mm di diametro.

- Dosi per 6 persone
- Difficoltà: media

 

Ingredienti
- Per i bigoli al torchio:
600 gr di farina
2 uova
Un cucchiaio di olio extravergine d’oliva
Un pizzico di sale
Acqua naturale q.b.

- Per la salsa:
250 gr di cipolle bianche di Chioggia
90 gr di olio extravergine d'oliva
10 acciughe sotto sale
4 cucchiai d’acqua
Vino bianco
Un pizzico di sale
Pepe macinato


Preparazione
Mettete la farina sulla spianatoia, ponete al centro le uova, l’olio, un pizzico di sale e mescolate con una forchetta. Impastate con le mani, aggiungete poco per volta un po’ d’acqua, fino ad avere un panetto consistente ed elastico.


Mettete l'impasto infarinato nel contenitore del bigolaro e ricavate degli spaghetti lunghi circa 25 cm. Disponete i bigoli ben distesi su una superficie infarinata e fateli asciugare almeno per un paio d'ore.


Nel frattempo preparate la salsa; quindi affettate sottilmente le cipolle, mettetele in una padella con l’olio e fatele dorare a fiamma bassa per pochi minuti. Aggiungete quattro cucchiai d'acqua, un pizzico di sale e pepe, coprite con un coperchio e fate cuocere a fiamma bassissima per circa 30 minuti, mescolando periodicamente.

 

Lavate le acciughe sotto l’acqua corrente fino a togliere ogni traccia di sale, diliscatele, spezzettatele e unitele alle cipolle; versate una spruzzata di vino bianco e continuate la cottura per circa 5 minuti.


Portate a bollore abbondante acqua salata, cuocete i bigoli e scolateli appena salgono a galla; disponeteli in una zuppiera e distribuite la salsa ben calda, mescolate e servite subito.

 

 

Bigoli-foto-grande-ok.jpg

Tag(s) : #Cucina - Ricette

Condividi post

Repost 0