Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

massaggio-con-le-pietre-calde.jpg

 

Il massaggio con le pietre calde è una singolare ma efficace pratica terapeutica conosciuta anche come Hot Stone massage, o più semplicemente con l’appellativo Stone Therapy.

Questa tecnica si avvale dell’uso del calore, rilasciato da sassi opportunamente trattati e posizionati su varie zone del corpo.


 

La Stone Terapy deriva da una pratica antica usata dalla medicina tibetana, indiana, sumera ed egizia. In epoca contemporanea è stata riscoperta dapprima dalle beauty farm americane e in seguito si è diffusa oltreoceano, arrivando anche in Italia.


Grazie a massaggi mirati, atti a stimolare i punti energetici del corpo, è possibile raggiungere uno stato ottimale di benessere psico-fisico. La Stone Therapy non è solo un toccasana per l’umore, se praticata in maniera ottimale, stimola il metabolismo, favorisce l’eliminazione delle tossine, decongestiona i depositi linfatici, induce la vasodilatazione, aiuta a riattivare la circolazione, allenta le tensioni muscolari, ha un’azione rigenerante sulla pelle del viso e del corpo e consente un maggiore assorbimento dei successivi trattamenti antietà. Inoltre è utile contro la depressione, l’insonnia e il mal di schiena.
Naturalmente, questa originale arte non aspira affatto a competere o peggio a sostituire la medicina tradizionale, ma può sicuramente integrare e potenziare gli effetti delle classiche terapie.

massaggio-con-le-pietre-calde--miste.jpgLa scelta delle pietre
Scegliere le pietre giuste è molto importante, poiché il massaggio deve essere efficace ma delicato, bisogna indirizzarsi sull’uso di sassi di diversa forma e dimensione, perché ogni zona del corpo richiede uno specifico trattamento. Tuttavia, la grandezza delle pietre non deve essere eccessiva, per consentire un‘agevole presa con il palmo della mano.
La Stone Therapy è incentrata principalmente sul calore, le pietre più indicate sono quelle che riescono a mantenerlo il più a lungo possibile. Le pietre nere di origine vulcanica (laviche basaltiche) hanno i requisiti giusti, conservano e rilasciano il calore in maniera graduale consentendo un Hot Stone Massage ottimale.
E’ importante che le pietre abbiano una forma piatta e tondeggiante, bordi arrotondati  e una superficie priva di asperità, il più possibile liscia e levigata.

La preparazione delle pietre
La Stone Therapy non s’improvvisa, il massaggio con le pietre calde richiede necessariamente preparazione e professionalità, anche perché senza imparare la giusta tecnica, c’è sempre il rischio d’incrementare troppo la temperatura causando pericolose ustioni.
Le pietre vanno preventivamente pulite con un panno morbido e poi scaldate a bagnomaria, oppure immergendole in una soluzione di acqua salata portata ad alta temperatura. In entrambi i casi, le pietre devono raggiungere dai cinquanta ai settanta gradi centigradi.

Come usare le pietre calde
Prima di procedere all’applicazione delle pietre bisogna asciugarle velocemente. Dopodiché individuate le zone da trattare (ad esempio la spina dorsale), si cospargono quest’ultime con poche gocce di olio essenziale o di specifico unguento e infine si posizionano le pietre. A questo punto l’operatrice prende nel palmo delle mano due di questi sassi e comincia lentamente a farli scorrere lungo le zone adiacenti esercitando una leggera pressione, su spalle, braccia, fianchi e gambe, per poi passare ad addome e petto, continuando sempre con movimenti lineari e circolari lenti e fluidi. E’ importante sostituire le pietre man mano che si raffreddano.
Le pietre calde di piccole dimensioni vanno applicate per praticare un delicato massaggio su mani, piedi, viso e collo. 


E’ possibile potenziare gli effetti benefici del massaggio con le pietre calde associandolo all’aromaterapia e alla musicoterapia.


Il massaggio con le pietre calde è tuttavia sconsigliato alle donne in gravidanza, a chi soffre di diabete, fragilità capillare, infiammazione dei vasi linfatici o ha problemi dermatologici, lesioni cutanee e ferite aperte.


Tag(s) : #Bellezza e salute

Condividi post

Repost 0