Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Pandolce-di-Genova---.jpg

 

Ecco come preparare il Pandolce Genovese, uno dei dolci più famosi e apprezzati della regione Liguria.


E’ un dolce natalizio di antica tradizione culinaria, somiglia abbastanza al panettone, ma prevede ulteriori ingredienti come pinoli, semi di anice e acqua di fiori d’arancio, che regalano all’insieme un particolare mix di sapori e profumi.


La ricetta prevede una lunga lievitazione, ma ne vale la pena, perché il prodotto finale è un Pandolce Genovese morbido e delizioso.


- Difficoltà: media
- Tempo di cottura: 60 minuti circa

- Ingredienti per 6 persone:

600 gr di farina
20 gr di lievito di birra
180 gr di zucchero semolato
180 gr di burro
2 cucchiai di latte
170 gr di uva sultanina
45 gr di cedro candito
45 gr di pinoli
40 gr di pistacchi pelati
15 gr di semi di anice
30 ml di acqua di fiori d'arancio
Un cucchiaio di marsala secco

- Preparazione:
Sciogliere il lievito nel latte tiepido, incorporarlo poi alla metà della farina e impastare aggiungendo qualche cucchiaio d'acqua. Coprire il panetto ottenuto con un panno pulito e lasciarlo lievitare fino a quando non avrà raddoppiato il volume.

 

Nel frattempo sciogliere il burro a bagnomaria; ammollare l'uvetta sultanina in poca acqua tiepida.


Mettere la rimanente farina a fontana sulla spianatoia e porre al centro lo zucchero, l'acqua di fiori d'arancio, il marsala e il burro fuso; impastare con le mani fino ad avere un panetto omogeneo.


Prendere il precedente impasto ormai lievitato a sufficienza, unirlo a quello appena preparato e impastare energicamente amalgamandoli in un unico panetto.


Tagliare a pezzetti il cedro candito, strizzare l'uva sultanina e distribuirli sull'impasto. Aggiungere i semi di anice, i pinoli, i pistacchi e lavorare il tutto dando la forma di una tonda pagnotta.


Sistemare il panetto in una larga tortiera foderata di carta forno antiaderente, coprire con un canovaccio da cucina e porre a lievitare per circa 4 ore.


Passato il tempo necessario, rimuovere lo strofinaccio e praticare un taglio a croce sulla superficie del dolce.

Mettere in forno preriscaldato e cuocere a 180° per circa 60 minuti.


- Un consiglio
Si può realizzare una versione più alta di Pandolce Genovese usando lievito naturale al posto di quello di birra e allungando i tempi di lievitazione.


Tag(s) : #Cucina - Ricette

Condividi post

Repost 0