Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Tetto Ventilato, scelta economica ed ecologica

Esistono davvero tanti interventi che si possono mettere in pratica per ristrutturare al meglio la propria casa.

Se il vostro obiettivo, però, non è solo migliorare la vostra abitazione, ma anche la vostra vita, il tetto ventilato dovrebbe rientrare nei vostri piani.

Sicuramente investire del denaro per opere molto grandi come quelle relative alla copertura di un immobile non è cosa da poco, soprattutto in tempi come questo. Ma alcune soluzioni, come quella della ventilazione, consentono di coniugare quelli che sono aspetti differenti e tutti ugualmente importanti.

Infatti, il tetto ventilato, quale opera che si può realizzare sia per una nuova casa sia allo scopo di rinnovare un immobile già presente, dà al padrone di casa l’opportunità per pensare sia alla materialità e a ciò che costituisce un grande investimento, sia alla propria famiglia.

In primo luogo, a livello strettamente pratico, questo tetto consente di aumentare notevolmente il valore della propria casa. Si stima, infatti, una differenza di ben 450 euro al metro quadro tra una casa di classe energetica E ed una appartenente alla classe A. Inoltre, riuscendo a preservare quella che è la solidità strutturale del proprio immobile sarà possibile, un giorno, rivalutarlo ed anche rivenderlo ad un prezzo superiore rispetto a quello iniziale di acquisto o di costruzione.

Ma non ci si ferma qui nel momento in cui si vadano ad analizzare i vantaggi pratici ed economici del Tetto Ventilato. Infatti, esso, consentendo di mantenere costante la temperatura all’interno dell’ambiente domestico, sia d’estate sia durante la stagione invernale, darà alla famiglia la possibilità di ridurre notevolmente, fino a 3.000 euro l’anno per ogni nucleo, il costo delle bollette per l’energia elettrica e il riscaldamento.

Il tutto con enormi vantaggi anche da un punto di vista ambientale, poiché si limiteranno le emissioni dannose.

Tenendo molto alla propria famiglia sarà possibile tutelarla grazie a questo manufatto. Si ridurranno, infatti, i rischi comportati dalla proliferazione delle muffe, pericolose e silenziose nemiche della salute, in grado di attaccare il corpo in modo insospettabile. Meno umidità, infatti, significherà anche meno muffe ed anche meno pericoli per la diffusione di batteri e parassiti.

E se il costo può essere sicuramente un grosso ostacolo, è da mettere in conto la necessità di investire circa 10 mila euro per la realizzazione totale del tetto, materiali compresi. Sarà possibile risparmiare rivolgendosi a fornitori in grado di concordare sconti e promozioni nella consegna dei diversi materiali e, magari, facendo una parte del lavoro in autonomia, lasciando all’impresa solo la parte strettamente tecnica.

Tag(s) : #Casa Giardino ed Esterni

Condividi post

Repost 0